Perfect Facebook Like Box Sidebar

Nessuna pagina rimanga bianca

Copertina di Margherita Lazzati.

Sono trascorsi molti anni da quell'inizio e dalle prime incerte righe è nato un poeta: potente, meditativo, filosofico (non stona quest'aggettivo), il cui grido è riscatto esistenziale, novella fiducia. Risuona nei versi di Giuseppe Carnovale una forza primeva, in apparenza senza mediazioni (invero ciò è assicurato dal vincolo della forma), uno stile assolutamente proprio e originale, un'affermazione d'identità e valori, una ricerca inesausta (anche di ogni potenzialità del lessico). Febbrile è la sua scrittura, poi incessantemente limata, totale la dedizione.
Rabbia, rimpianti e rimorsi, sedimenti e incrostazioni di scelte sbagliate, poi... l'Aletheia: lo svelamento, il dischiudersi, la verità, la sincerità, tutto ciò che già sta in una pagina bianca, che dimora e aleggia nella poesia. L'inchiostro dall'anima fluirà inarrestabile e indelebile perché Nessuna pagina rimanga bianca...

dalla presentazione di A. Figliolia

 

titolo Nessuna pagina rimanga bianca
sottotitolo poesie
autore Giuseppe Carnovale
editore La Vita Felice
categoria Libri
genere Poesia » Agape
collana Agape
pagine 252
pubblicazione 2013

 

 Copertina libro Nessuna Pagina rimanga Bianca